Sistemi robotizzati rubinetteria: le soluzioni su misura di Arcos

Sistemi robotizzati rubinetteria: le soluzioni su misura di Arcos

BLOG E NOTIZIE

Sistemi robotizzati rubinetteria: le soluzioni su misura di Arcos

sistemi robotizzati rubinetteria

Il settore della rubinetteria è da sempre considerato una delle eccellenze del made in Italy, infatti, l’Italia è tra i leader mondiali nella produzione di rubinetti e accessori, ma con due principali distretti: Novara e  Brescia.

Fin dall’inizio Arcos ha sempre supportato le aziende locali,  producendo macchine manuali affidabili e sicure; le stesse imprese sono riuscite a fare dell’estetica e della precisione il loro cavallo di battaglia.

Quali sono i bisogni di questo settore, e in che modo Arcos si propone come partner professionale di grande vantaggio? Ne parliamo all’interno di questo approfondimento, con un focus particolare ai sistemi robotizzati per rubinetteria .

I bisogni del settore della rubinetteria

Per la lavorazione superficiale dei rubinetti, è importante disporre di macchine sicure, veloci ed efficaci.

I componenti metallici del settore della rubinetteria sono caratterizzati da forme irregolari e articolate, le quali necessitano di un’attenzione maggiore affinché siano lavorate in ogni minimo punto e dettaglio. Attraverso la loro stabilità, ergonomia e longevità, le macchine Arcos garantiscono sempre un risultato degno delle aspettative.

Con il passare dei decenni anche le aziende del settore della rubinetteria hanno scelto di introdurre tecnologie più avanzate per poter aumentare la produzione e la corretta riuscita della lavorazione attraverso la modellizzazione di linee produttive, massimizzando l’efficienza e l’efficacia dei processi. A causa della continua evoluzione nell’ambito industriale, Arcos ha sviluppato delle soluzioni innovative che permettano anche al settore della rubinetteria di  automatizzare anche la fase finale del processo: la smerigliatura e la lucidatura.

Conoscendo i bisogni, le necessità e gli standard qualitativi del settore, sono stati creati appositi sistemi di lavorazione delle superfici, consolidando con questo tipo di clientela una sinergia lunga più di mezzo secolo.

Componenti di qualità e affidabili: le scelte di Arcos

L’affidabilità di un partner non deriva unicamente dall’esperienza del marchio. La stessa viene confermata, oltre che dalle competenze maturate nel corso del tempo,  anche dai singoli componenti che ne caratterizzano i sistemi robotici. Seguendo questa filosofia, Arcos si è affidata ai più grandi marchi del settore dell’automazione per garantire il miglior risultato possibile al cliente:

  • La presenza di robot Fanuc: I robot giapponesi che grazie al loro colore giallo vengono riconosciuti in tutto il mondo, si contraddistinguono per la loro affidabilità e sicurezza nell’ambito della robotica. Fanuc riesce a produrre dei robot di facile programmazione e alla portata di tutti, dal neofita al tecnico più esperto. Inoltre, il brand fornisce un’assistenza al cliente finale per una sicurezza ancora più grande.
  • Il marchio Siemens: garantisce la comunicazione e la trasmissione di dati ottenendo prestazioni e risultati affidabili.
  • La pneumatica marchiata Festo o SMC. Entrambi i brand permettono ai loro consumatori un approvvigionamento rapido di ricambi.
  • I sensori prodotti dalle aziende Keyence, Sick, Renishaw o Cognex offrono input precisi e affidabili.

Arcos si pone come obbiettivo la risoluzione del problema del cliente, puntando sull’affidabilità e sulla fiducia, andando quindi ad annullare qualsiasi tipo di preoccupazione.

Rubinetteria: il caso studio Arcos

Un’applicazione che mostra come Arcos sia in grado di rispondere alle esigenze del settore in oggetto, è visibile in questo video:

Questa cella si contraddistingue per la sua versatilità, in quanto dotata di due unità di smerigliatrici triple ognuna delle quali formata con ruote di contatto differenti (diametro, altezza e materiale diverso a seconda della superficie da lavorare). Inoltre, la possibilità di equipaggiare le varie unità con nastri di lunghezze superiori ai 3 metri conferisce grande autonomia all’unità. I nastri possono essere di varie grane a seconda del risultato desiderato del cliente.

Per garantire agilità nei movimenti, il robot Fanuc M-710iC/50E  dotato di polso off set, utilizza un’apposita pinza studiata, disegnata e realizzata da Arcos la quale in grado di riprodurre tutti i movimenti solitamente messi in atto in modo manuale dall’operatore.

Per il processo di pulitura Arcos si serve di ruote in sisal e/o cotone e, quando necessario, ricorre ad apposite paste abrasive che vengono inserite all’interno di particolari spandi pasta (prodotti da Arcos) , i quali garantiscono il minor spreco possibile della pasta abrasiva. Anche l’usura delle spazzole è monitorata costantemente in modo da adattare il percorso del robot al diametro della spazzola.

Tutto è quindi studiato per dare elasticità e flessibilità alla macchina, e renderla adatta alla lavorazione di diversi tipi di particolari attraverso semplici settaggi dell’operatore, come: cambio pinza, cambio posaggi sulla tavola, cambio ricetta robot, etc. Questo permette ai clienti Arcos di automatizzare e rendere produttivi i processi di finitura che per anni sono stati sotto le attente mani degli artigiani locali.

Conclusione

L’avanzamento tecnologico, con l’introduzione di sistemi robotizzati all’interno dei processi aziendali, si colloca sempre di più in vari settori produttivi , tra cui quello della rubinetteria. Gli elementi di questo ambito, caratterizzati da oggetti di piccole dimensioni e dalle forme elaborate, necessitano di lavorazioni della superficie precise e minuziose. Per fare ciò Arcos ha perfezionato i sistemi di automazione per la smerigliatura e lucidatura di superfici della rubinetteria affinché esse possano abbracciare maggiormente le esigenze di ogni singolo cliente, offrendo la migliore soluzione possibile .

Vuoi sapere di più sulle soluzioni robotizzate per la rubinetteria realizzate da Arcos?

Contattaci per una consulenza gratuita e specializzata.  

RICHIEDI CONSULENZA PER IL TUO PROGETTO DI AUTOMAZIONE

    Ehi, aspetta!Vorresti conoscere le ultimissime novità tecnologiche Arcos?

    Iscriviti qui alla nostra newsletter spaziale: