Tecnologie per la smerigliatura Aerospaziale: ecco come possiamo supportarti | Arcos

Tecnologie per la smerigliatura Aerospaziale: ecco come possiamo supportarti | Arcos

BLOG E NOTIZIE

Tecnologie per la smerigliatura Aerospaziale: ecco come possiamo supportarti | Arcos

W290-83

La rapida crescita del settore aerospaziale, dovuta dall’aumento di operatori di voli commerciali e dall’incremento di innovazioni nel campo della difesa, richiede ai fornitori una maggiore produzione.  Per rispondere alla globalizzazione del mercato, ad una concorrenza sempre più qualificata e a standard elevatissimi e inflessibili, l’industria aerospaziale deve rivalutare i processi produttivi per incrementare l’efficienza, ridurre tempistiche e costi e garantire prodotti di eccellente qualità. Per raggiungere questo risultato, tanto ambizioso quanto necessario, sta avvenendo un sempre più intenso passaggio dai centri di lavorazione manuale a efficienti celle automatizzate che ottimizzano la produzione.

L’introduzione dell’automazione nei comparti industriali consente di ottenere livelli di precisione e qualità elevatissimi capaci di soddisfare gli indispensabili criteri di sicurezza necessari per poter utilizzare i pezzi e le componenti sui velivoli aerospaziali. Affidando alla tecnologia robotica importanti attività da sempre svolte sotto controllo umano, come le procedure di verifica delle dimensioni e delle conformità delle superfici lavorate, è possibile assegnare il controllo alla visione artificiale, alla prototipazione virtuale o a sistemi di tasteggio e calcolo. Grazie a queste tecnologie è possibile velocizzare tutta la filiera avvicinandosi alla qualità assoluta.

I benefici nell’utilizzo di sistemi robotici nell’industria aerospaziale non riguardano solamente la quantità e la qualità dei pezzi prodotti, ma anche la salute dei lavoratori. Infatti, i processi lavorativi legati a questo tipo di settore non sono privi di rischi, specialmente a causa delle polveri inalabili a seguito di lavorazioni di finitura o a infortuni riconducibili all’utilizzo di utensili e macchinari pesanti e pericolosi.

Dagli anni di esperienza e dalle importanti collaborazioni nel settore aerospaziale, Arcos ha sviluppato una profonda conoscenza del settore e delle sue esigenze qualitative, e ideato sistemi all’avanguardia per la lavorazione dei componenti di velivoli in volo e degli oggetti che compongono i veicoli per il trasporto di persone e merci.

In questo articolo, Arcos spiega quali servizi possono supportare le aziende di questo settore e in particolar modo quali sono le migliori tecnologie per la smerigliatura aerospaziale.

Le tecnologie per la smerigliatura aerospaziale secondo Arcos

La smerigliatura o levigatura è in genere l’operazione propedeutica a trattamenti superficiali che consente di migliorare la superficie attraverso una serie di passaggi di materiale abrasivo e con una sequenza di grane con differente grado di abrasività. Arcos ha creato diverse macchine per la smerigliatura di svariati tipi di materiale e oggetti, adattando ad ogni particolare situazione ed esigenza le strumentazioni e gli impianti. Il settore aerospaziale richiede da questa operazione un elevato grado di precisione vista la lavorazione su componenti fondamentali per la sicurezza del velivolo come pale per turbine o componenti di motori aerei. Essendo un settore che richiede lavorazioni con strette tolleranze per applicazioni, Arcos ha studiato le sue tecnologie affinché la precisione della lavorazione sia monitorata da sistemi di tasteggio e di calcolo inseriti nel sistema.

Generalmente le pale per turbina che sono destinate a subire una finitura di precisione si ottengono da 4 differenti processi: ricavate dal pieno, ovvero tramite lavorazione meccanica; da un processo di accrescimento, ovvero tramite stampaggio 3D; da un processo di forgiatura e da un processo di microfusione, quest’ultime vengono smaterozzate e ritagliate. Per ciascuna delle pale sorgono problematiche differenti, ma tutte subiscono una lavorazione di preparazione alla finitura con macchine a controllo numerico a cinque assi. Successivamente, quindi, è possibile effettuare il processo di finitura di precisione come la smerigliatura o la sbavatura, e trattare diverse zone per rendere funzionale e sicuro il pezzo lavorato.

Conclusione

Il settore aerospaziale richiede che le tecnologie per la smerigliatura abbiano un’elevata sensibilità di lavorazione per soddisfare l’esigenza di precisione assoluta. Per raggiungere questo risultato è necessario progettare il sistema di lavorazione affinché il pezzo subisca la medesima pressione nell’intero atto di smerigliatura. Arcos ha sviluppato una profonda conoscenza delle esigenze e dei requisiti di sicurezza che il settore aerospaziale richiede ai fornitori e ai produttori, e ha sviluppato macchine per l’automazione dei processi di finitura capaci di rispondere alle più alte esigenze.

Per supportare i clienti anche dopo la messa in opera dei sistemi robotizzati, Arcos offre un servizio di assistenza che comprende l’assistenza da remoto e quella in loco per il supporto in caso di malfunzionamenti, implementazioni o necessità di ricevere ricambi o materiali di consumo. Inoltre, si occupa di formare gli operatori per un utilizzo e una gestione impeccabile dei sistemi automatici. Arcos è sempre in prima linea per proporre nuovi progetti innovativi, se anche tu vuoi far parte di questa rivoluzione tecnologica non esitare a contattarci, il team Arcos sarà a tua disposizione per ogni tuo progetto.

RICHIEDI CONSULENZA PER IL TUO PROGETTO DI AUTOMAZIONE