Sistemi di finitura robotica: scopri tutte le macchine Arcos

Sistemi di finitura robotica: scopri tutte le macchine Arcos

BLOG E NOTIZIE

Sistemi di finitura robotica: scopri tutte le macchine Arcos

3

L’ecosistema industriale sta vivendo un’incredibile transizione grazie all’avvento dell’industria 4.0. È merito dell’introduzione delle nuove tecnologie e l’avanzare di mercati sempre più esigenti e attenti alle modalità produttive, se le aziende si stanno rendendo conto di quanto sia necessario adeguarsi ai nuovi paradigmi moderni.

Questa quarta rivoluzione industriale richiede alle aziende una produzione intensiva e maggiore rispetto alle precedenti, ma che sia in grado di rispettare le risorse disponibili riducendone gli sprechi. Per questo i sistemi robotizzati sono diventati il simbolo di questo cambiamento: la loro capacità di riprodurre l’operato umano e di garantire risultati identici e ripetibili nel tempo, consente non solo di aumentare la produzione giornaliera, ma anche di eliminare gli sprechi dovuti agli errori nella lavorazione manuale. Infatti, i sistemi robotici sono sempre più impiegati per replicare quei lavori svolti manualmente, poco gratificanti ed alienanti, come la finitura di superfici.

In questo articolo, Arcos introduce i nuovi sistemi di finitura robotica che ha sviluppato per permettere alle aziende di sfruttare questo cambiamento per abbassare i costi interni, aumentare il fatturato e superare la concorrenza.

La finitura di superfici secondo Arcos

Lucidatura, smerigliatura, satinatura e sbavatura sono le principali lavorazioni per cui Arcos si è specializzata e per cui ha ideato specifiche macchine automatizzate. Le tecnologie sviluppate da Arcos per la finitura di superfici sono tutte caratterizzate dalla possibilità di essere personalizzate a seconda dello scopo produttivo.

L’affidabilità e versatilità delle macchine Arcos si è fusa con le esigenze dei più importanti mercati industriali come quello aeronautico, automotive, energetico, Oil and Gas, medicale, e del lusso più in generale, e come risposta sono nate le isole robotizzate e le tavole rotanti di Arcos.

Le isole robotizzate sono delle celle all’interno delle quali viene posizionato un braccio robotico che afferra, lavora e sposta il pezzo. A seconda delle esigenze possono essere installate unità equipaggiate per le finiture necessarie, tavole girevoli per il carico-scarico manuale dei pezzi oppure nastri trasportatori per il trasporto automatico, centri di lavoro alternativi con robot multifunzione, unità per il lavaggio o la foratura e ogni altro elemento necessario, esistente o appositamente studiato e creato, per la lavorazione richiesta.

Ogni isola robotizzata è costruita con i migliori e affidabili sistemi di sicurezza, infatti, dispone anche di cabine di protezione insonorizzate e aspirate, mentre la supervisione del lavoro della macchina è affidata al sistema HMI – Human Machine Interface, cioè tramite display, pannelli di controllo, computer ecc.

Grazie alla collaborazione tra gli ingeneri, i progettisti e il cliente, Arcos studia e progetta la programmazione robotica del ciclo produttivo, e realizza celle robotizzate estremamente personalizzate e integrate con la realtà produttiva del cliente stesso. Questa versatilità rende le isole robotizzate la soluzione più richiesta e adatta all’industria 4.0.

Le tavole rotanti di Arcos sono progettate per la lavorazione di oggetti metallici con geometrie poco complesse, ma che richiedono un notevole incremento di produttività. Grazie alle unità di lavoro organizzate attorno ad una tavola girevole e alla lavorazione contemporanea delle fasi lavorative, si ottiene una riduzione notevole del tempo di ciclo rispetto a quello svolto manualmente. Si differenziano in tavole rotanti continue e tavole rotanti a scatti CNC.

Le prime sono realizzate per poter lavorare in maniera autonoma e con semplicità di utilizzo grazie alla rotazione continua della tavola e ai suoi portapezzi: le unità di pulitura poste attorno alla tavola sono studiate in base all’esigenza di finitura e dotate di più assi di movimentazione elettrici o controllati.

Le seconde sono ideali per lavorazioni più complesse e precise ma che richiedono comunque un’alta produttività, sebbene leggermente inferiore a quelle continue. La tavola girevole in questo caso ha una rotazione in più fasi, a scatti, per permettere lavorazioni più precise. È possibile dotare l’unita di lavoro con controllo CNC o CN per effettuare applicazioni più complesse, ovvero tramite macchine per il controllo numerico che velocizzano e rendono più precise le lavorazioni.

Conclusione

Grazie all’introduzione delle macchine intelligenti nelle fabbriche si possono ormai riscontrare innumerevoli benefici per l’azienda che le installa, a partire dalla possibilità di ottenere in tempo reale tutte le informazioni necessarie per superare eventuali impasse produttivi. Inoltre, quante più macchine saranno interconnesse tra loro tanto più alta sarà la loro capacità di comunicare e di prevenire malfunzionamenti. Per questo Arcos progetta le sue macchine e i suoi sistemi affinché possano essere integrati con altri sistemi presenti o successivamente installati.

Arcos ha sviluppato le isole robotiche e le tavole rotanti per permettere produzioni sicure sia in termini di produttività numerica, sia per la salute degli operatori che non dovranno più lavorare a contatto con strumentazioni potenzialmente pericolose. Grazie a queste macchine sarà possibile ottenere risultati precisi e replicabili velocemente nel tempo e sebbene l’attività robotica richieda un alto budget iniziale, vi è un ritorno tangibile e ad alto rendimento sull’investimento.

Per agevolare un’integrazione ottimale della robotica all’interno del processo produttivo, Arcos offre un servizio di formazione mirato sulle competenze ed esigenze del team che dovrà lavorare a contatto con la macchina e occuparsi del suo funzionamento. Inoltre, offre un servizio di assistenza in presenza e da remoto, dalla sua installazione fino a qualsiasi emergenza imprevista.

Se anche tu vuoi ottimizzare il processo di finitura, rendendolo omogeneo e ripetibile, chiedi al team di Arcos. Grazie alla tua storia produttiva potrà progettare i migliori sistemi di finitura robotica per il tuo business.

RICHIEDI CONSULENZA PER IL TUO PROGETTO DI AUTOMAZIONE