Sistema robotizzato per il taglio: scopri i sistemi 4.0 di Arcos

Sistema robotizzato per il taglio: scopri i sistemi 4.0 di Arcos

BLOG E NOTIZIE

Sistema robotizzato per il taglio: scopri i sistemi 4.0 di Arcos

DSC04447 (1)

Sono in continuo aumento le aziende che decidono di affidarsi a un sistema robotizzato per il taglio di materiale in eccesso. Le automazioni robotiche rappresentano un’avanguardia che garantisce notevoli vantaggi in molteplici ambiti: si aumenta notevolmente la produttività eliminando i tempi morti e lavorando senza limiti di orario, mentre la forza lavoro, sempre più difficile da trovare, viene risparmiata da un lavoro spesso rischioso da svolgere manualmente.

Quali sono i diversi sistemi robotizzati di taglio disponibili? Come scegliere il migliore per le proprie necessità e per la tipologia di materiale da lavorare? Scoprilo in questo articolo, attraverso i consigli di Arcos: da anni impegnato nello sviluppo delle migliori tecnologie per la produzione di sistemi robotizzati avanzati.

Vantaggi e personalizzazione: i diversi sistemi robotizzati di taglio

I sistemi di taglio robotizzati risultano estremamente vantaggiosi grazie alla precisione e alla velocità con cui applicano il taglio di un oggetto. Oltre a ciò, il loro impiego riduce notevolmente la possibilità che possano verificarsi errori di taglio e limita lo spreco di prodotto rispetto a un lavoro manuale. A trarne beneficio sono anche gli operatori, che vengono posti in maggior sicurezza svolgendo le loro mansioni all’interno di aree non pericolose.

Proprio perché devono adattarsi al tipo di materiale e di forma dell’oggetto da lavorare, questi sistemi sono personalizzabili per rispondere alle singole esigenze di ogni realtà. Per questo si possono distinguere principalmente tre tipologie di impianti, in base al tipo di utensile da taglio che viene utilizzato:

  1. Sistema di taglio con disco abrasivo.
  2. Sistema di taglio con nastro o lame circolari.
  3. Sistema di taglio al plasma.

Entriamo nel dettaglio di ogni sistema per comprendere a quali materiali si adatta principalmente e a quali bisogni è in grado di rispondere.

1# Taglio con disco abrasivo

Il taglio con disco abrasivo risulta utile ed efficacie quando vi è la necessità di tagliare materiali molto duri, più tenaci rispetto ad altri, come l’Inconel® ghisa e gli acciai trattati termicamente.

2# Taglio con nastro o lame circolari

Il taglio con nastro o lame circolari è particolarmente adatto per la lavorazione di materiali più teneri, come possono essere acciai, legno, ottone e alluminio.

3# Taglio al plasma

Quando la forma e la geometria dell’oggetto da lavorare non consentono l’utilizzo di lame o di dischi, il taglio al plasma risulta essere la migliore soluzione.

Il taglio al plasma robotico si applica attraverso l’utilizzo di gas ionizzato ad alta velocità, definito plasma, che riscalda e fonde i metalli. Il plasma soffia meccanicamente via il materiale fuso per il tagliare il pezzo da lavorare. Esso può alterare le proprietà metallografiche del materiale viste le alte temperature raggiunte, per questo va attuata un’attenta valutazione del processo affinché si svolga in totale sicurezza e con esiti ottimali.

Questo sistema di taglio viene utilizzato solitamente per l’acciaio e materiali non ferrosi: si presta benissimo sia con metalli molto sottili e sia spessi, garantendo un risultato di alto livello. Attraverso la sua applicazione, infatti, si ottengono tagli di grande qualità con una velocità di spostamento elevata.

I robot di taglio al plasma possono creare grandi forme angolari o curve, così come superfici più lisce rispetto all’applicazione manuale.

Soprattutto nel taglio di elementi dal grosso spessore, è possibile incorrere in alcuni errori durante la lavorazione. I principali possono essere legati alla formazione di bava, a un taglio così detto a “V”, a un taglio incompleto o di bassa qualità.

Per risolvere e rimuovere questi difetti è necessario applicare dei trattamenti superficiali, di cui Arcos è altamente qualificata. In questo modo è possibile offrire al cliente un servizio a tutto tondo che gli consenta di ottenere un prodotto finito internamente, senza dover esternalizzare operazioni. Entriamo nel dettaglio di questo vantaggio attraverso il percorso di crescita e di consapevolezza che negli anni ha portato Arcos a offrire questo servizio.

L’esperienza di Arcos

Arcos, che da sempre pone al centro del suo progetto i propri clienti, per offrire un servizio migliore e rispondere a diverse necessità ha deciso di integrare competenze che permettessero di ampliare il portfolio di servizi di Arcos.

L’azienda da sempre ha una storia radicata nel settore della finitura superficiale e nasce infatti come produttore e distributore di macchine di pulitura manuali. Con l’avvento dell’automazione Arcos ha intrecciato la sua storia con nuove realtà e con un nuovo tipo di clientela dai bisogni diversificati.

Internalizzazione e integrazione dei processi

Se solitamente le aziende preferivano esternalizzare la pulitura e la smerigliatura delle parti, perché considerato un compito faticoso, dispendioso e che necessitava di grandi competenze tecniche, con l’introduzione dei robot e la possibilità di automatizzare questo processo, la scelta comune è ricaduta sull’internalizzazione delle varie operazioni.

Arcos ha potuto così offrire il proprio contributo nei siti produttivi dove venivano realizzate componenti per conto di terzi. Introducendo la propria realtà all’interno di questi grandi stabilimenti, come acciaierie, fonderie, stamperie, laminatori e altri ancora, è stato possibile constatare in modo chiaro gli innumerevoli processi a cui vengono sottoposti i prodotti, che non si limitavano unicamente alle sole operazioni di smerigliatura e lucidatura.

I clienti necessitavano di integrare tutte le operazioni in un unico processo riducendo i tempi e i costi, con la possibilità di aumentare la produzione: da qui Arcos ha deciso di garantire e offrire un servizio a 360°. Nascono così le operazioni di asservimento, pallettizzazione, assemblaggio, controllo qualità, filettatura, foratura e taglio, per un’integrazione ideale e su misura per ogni azienda, in risposta a tutte le sue necessità.

Alcuni esempi concreti: i casi studio Arcos

Gli ambiti di applicazione di un sistema robotizzato per il taglio possono essere davvero molti e, grazie ai diversi utensili d’impiego, è possibile rispondervi a ognuno in modo impeccabile.

In questo video puoi osservare in azione due sistemi diversi: il lavoro di taglio con disco dal diametro di 1000 mm, oltre al taglio di precisione applicato con tecnologia al plasma a dei particolari aeronautici.

Idraulica e agricoltura? I sistemi robotizzati Arcos si prestano perfettamente anche a questi settori: qui puoi vedere come vengono rimosse le bave di lavorazione da particolari in alluminio, per poi essere smerigliati e tagliati in base al pezzo richiesto in totale autonomia.

Arcos trova un feeling particolare con fonderie e stamperie di piccole/medio dimensioni. In questi ambiti, infatti, vengono realizzati componenti di vario tipo e settore, con la stessa necessità di rimuovere dai particolari le materozze, ovvero i canali di colata dove viene inserito il metallo o la plastica all’interno degli stampi.

All’interno di questo caso studio, il sistema di taglio è stato pensato e sviluppato per il taglio di materozze di grandi dimensioni e dalle forme diversificate, destinate all’industria energetica.

Conclusione

Un sistema robotizzato per il taglio risulta essere di enorme beneficio all’interno di moltissimi ambiti. Attraverso il suo utilizzo, infatti, è possibile apportare tagli precisi, veloci e sicuri a una grande varietà di oggetti, che si possono differenziare per forma, peso e materiale. Sulla base di queste caratteristiche, infatti, è possibile prediligere il sistema di taglio più consono, scegliendo tra: un disco abrasivo per i materiali più duri, un nastro o lama circolare per i materiali più teneri, e il plasma in presenza di oggetti dalle geometrie maggiormente particolari e articolate. In ogni caso, il risultato sarà eccellente, con un risparmio di tempo dettato da un aumento della produttività.

Arcos offre tutti questi sistemi robotizzati di taglio, studiando di volta in volta la soluzione migliore per ogni azienda. Desideri capire quale sistema si presta meglio alla tua realtà? Contattaci: il nostro team ti aiuterà a trovare la soluzione su misura per te.

RICHIEDI CONSULENZA PER IL TUO PROGETTO DI AUTOMAZIONE

    Ehi, aspetta!Vorresti conoscere le ultimissime novità tecnologiche Arcos?

    Iscriviti qui alla nostra newsletter spaziale: